Prendi un appuntamento presso uno dei nostri due ambulatori
Vedi gli orari di apertura per chiamare
Vedi gli orari di apertura per chiamare
inviaci una email per avere maggiori info

Related Posts

Title Image

Correzione Difetti Visivi

Home  /  Correzione Difetti Visivi

Chirurgia Refrattiva
Correzione Difetti Visivi

La chirurgia refrattiva è un tipo di chirurgia usata dal medico oculista per correggere, intervenendo sulla cornea o sul cristallino, i vizi refrattivi dovuti ad un difetto di focalizzazione delle immagini sulla retina.

Tali difetti sono principalmente la miopia, l’ipermetropia l’astigmatismo; ad essi si deve aggiungere la presbiopia; loro entità viene espressa in diottrie e, nel caso dell’astigmatismo, anche da un asse (espresso in gradi), che ne indica l’orientamento. Tutti i vizi refrattivi possono essere corretti ricorrendo a diversi tipi di intervento: la classificazione primaria è tra chirurgia corneale e intraoculare.

I suddetti difetti possono essere normalmente corretti con l’uso di occhiali e lenti a contatto. L’intervento chirurgico è generalmente consigliato o quando tali ausili prescritti dal medico oculista non sono ben sopportati, come in: difetti forti, difetti molto sbilanciati tra un occhio e l’altro, casi di intolleranza alle lenti, attività lavorative dove l’uso di lenti costituisca un problema (ad esempio nell’aviazione); oppure semplicemente per la volontà di divenire liberi dagli ausili nella vita di tutti i giorni.

Il valore del difetto deve essere misurato da un oculista, il quale prima dell’eventuale intervento chirurgico deve ottenere una serie di dati. I più importanti sono: la misurazione del difetto visivo, la topografia corneale (la curvatura della superficie oculare), la pachimetria (misurazione dello spessore della cornea) e il diametro della pupilla (in dilatazione e non).

L’intervento è generalmente definitivo, richiede un breve periodo di assestamento che varia a seconda della tecnica utilizza e non sempre c’è garanzia dell’ottenimento di una visione perfetta (10/10). Sebbene la capacità visiva migliori sempre, talvolta, nei casi più gravi, potrebbe permanere un piccolo residuo di vizio refrattivo, che spesso può essere corretto grazie a un secondo intervento di minore entità.

femtolaser
5000
Operazioni cataratta
400
Operazioni di Glaucoma
350
Operazioni di Cheratocono
2400
Operazioni di Chirurgia refrattiva
laser ad eccimeri per la chirurgia refrattiva

Macchinari di Ultima Generazione in Ambulatorio per la Chirurgia Refrattiva

Il Dott. Massimo Cantarini si avvale dell’utilizzo di strumentazione di ultima generazione come il Laser ad eccimeri 500 Hz grazie al quale viene eseguita una tecnica chirurgica sicura ed efficace volta a correggere i difetti di vista (miopia, astigmatismo, ipermetropia) applicando il trattamento sulla superficie corneale.

oct con retinografo incorporato

Alta Tecnologia per la Diagnostica e la Cura delle Patologie Oculari

Macchinari tecnologicamente avanzati per la chirurgia delle patologie trattate: OCT con retinografo incorporato per le degenerazioni molecolari sul Glaucoma; Topografo Corneale; Yag Laser ed Argon Laser per le patologie della retina, cataratta e cataratta secondaria.

convenzioni assicurative

Convenzioni Assicurative per la Chirurgia

Alcune delle nostre Convenzioni:

  • Bluassistance
  • Previmedical
  • Allians
  • Generali
  • Altri…